Da L’Ornitorinco.it: Biagio Santorelli vince il Premio Giovenale

[Fonte:L’Ornitorinco.it]

biagio santorelliLa patente, l’esame di maturità, i progetti sulla facoltà universitaria da frequentare. Questa, con tutta verosimiglianza, doveva essere la prospettiva di Biagio Santorelli dieci anni fa.
Oggi riceve il Premio «Giovenale». Perché questo decennio lo ha speso bene, diventando in breve uno dei più promettenti studiosi italiani dell’opera del celebre «fustigatore» aquinate.
D’altro canto la Pro Loco di Aquino, che mentre Santorelli entrava nella maggiore età dava il via all’esperienza degli «Juvenaliana» (di cui abbiamo parlato col professor Ernesto Pellecchia), dimostra ancora una volta, con questa scelta, di essere diventata maggiorenne ben prima di compiere i fatidici diciott’anni. Perché in questo decennio ha saputo premiare Luciano De Crescenzo come Antonio Stramaglia, Giovanni Floris come Franco Bellandi.
Ha rifuggito, insomma, tutti i vizi insiti nel provincialismo. Non ha puntato esclusivamente al nome «di grido» che avrebbe trasformato il Premio «Giovenale» in una sorta di passerella su cui far sfilare esponenti del jet-set mediatico nazionale. Ma ha anche evitato la tentazione della camarilla e della consorteria, pescando – quando il nome del premiato non era di quelli che fanno aumentare l’audience di una trasmissione televisiva – tra i più importanti studiosi della letteratura latina e non, come pure sarebbe stato facile, nel giro dei «soliti noti».
Premiando Biagio Santorelli, dunque, il Premio «Giovenale» conferma un’ormai solida tradizione. E, cioè, conferma la sua capacità di puntare sulla qualità evitando i facili accomodamenti su cui, troppo spesso, riposa la vita dei premi letterari.

Tommaso

TeleUniverso sponsor principale della Proloco
Aquino: 19 - 20 ottobre 2013 - X Edizione "Juvenaliana"

Author: admin

Condividi su: